fbpx
a

Spieghiamo a cosa serve la geopolitica

a

Scopri Il ritorno delle guerre

L’ultimo numero della rivista di Aliseo, dedicato allo studio dei conflitti contemporanei. 14 analisi per capire come sono cambiate le guerre e perchè ci toccano da vicino

I mercenari americani in Africa sfidano i russi della Wagner
La Pmc americana Bancroft insidia il dominio del Gruppo Wagner nella Repubblica Centrafricana. I mercenari statunitensi sarebbero in procinto di aprire una base a Bangui

La Pmc americana Bancroft insidia il dominio del Gruppo Wagner nella Repubblica Centrafricana. I mercenari statunitensi sarebbero in procinto di aprire una base a Bangui

In questo report:

  • La Pmc Bancroft in Repubblica Centrafricana
  • Non sarà facile scalzare il Gruppo Wagner
  • Gli Usa e la strategia "russa" per combattere Mosca in Africa

Aliseo Plus in breve

  • Il primo servizio di intelligence pensato per i lettori
  • 95% dei membri soddisfatti o molto soddisfatti
  • Una libreria di geopolitica da consultare quando vuoi
  • Chat diretta con Aliseo e accesso Vip ai nostri eventi

Sei già abbonato? Accedi qui sotto

La newsletter di Aliseo

Ogni domenica sulla tua mail, un’analisi di geopolitica e le principali notizie sulla politica estera italiana: iscriviti e ricevi in regalo un eBook di Aliseo

La newsletter di Aliseo

Ogni domenica sulla tua mail, un’analisi di geopolitica e le principali notizie sulla politica estera italiana: iscriviti e ricevi in regalo un eBook di Aliseo

Leonardo Venanzoni

Leonardo Venanzoni

Laureato in "Investigazione, criminalità e sicurezza internazionale" presso l'Università Internazionale di Roma, mi occupo di affari militari e politici del Medio Oriente. In particolare, mi concentro sulle dinamiche delle milizie attive nella regione e sulle politiche portate avanti dall'Iran. Collaboro con Aliseo fin dalla nascita del giornale.

Dello stesso autore

📩 La newsletter di Aliseo

Ogni settimana, sulla tua mail, un’analisi di geopolitica e le principali notizie sull’Italia

In evidenza

Aliseo sui social