Il premierato: un passaggio inevitabile?

Che sia meglio o peggio di ora, non importa. La riforma costituzionale potrà non andare in porto adesso, ma sembra sempre più un passaggio inesorabile a cui nessuno potrà sottrarsi. Il partito ha perso la sua selezione naturale.